News

I mestieri dell’eCommerce: eCommerce Manager

L’eCommerce Manager è la figura responsabile di un eCommerce. In questo approfondimento vediamo: cosa fa, di cosa si occupa, quali sono le sue competenze, quanto guadagna e quali scuole offrono corsi per diventare eCommerce Manager.

  • L’eCommerce Manager è la figura che si occupa delle strategie di business, marketing e logistica di un eCommerce.
  • Ha competenze manageriali, di marketing, informatiche e logistiche.
  • In Italia un eCommerce Manager guadagna tra i 20 e i 50 mila euro annui, a seconda dell’esperienza, del luogo in cui lavora e delle dimensioni dell’azienda.
  • Per diventare eCommerce Manager può essere utile una laurea in campi come marketing, economia e comunicazione, o corsi verticali e specifici.

Quali sono i mestieri e le professioni dietro un progetto eCommerce?

Iniziamo qui una serie di approfondimenti sulle principali figure professionali che lavorano in uno store online, così da capire meglio come funziona un progetto eCommerce e cosa fa chi ci lavora e soprattutto quali percorsi di studio sono utili (e disponibili) per lavorare in questo settore.

 

Se vuoi rimanere aggiornato gratuitamente in ambito eCommerce e del Digital Marketing,
iscriviti alla nostra newsletter su LinkedInè gratis, e ti arriva 2 volte al mese

 

Chi è l’eCommerce Manager?

L’eCommerce Manager è la figura che sta dietro la gestione di un progetto eCommerce. Coordina le strategie di business e marketing, così da tradurre gli obiettivi commerciali in soluzioni digitali che garantiscono la crescita dell’attività e il consolidamento dell’eCommerce nel suo mercato di riferimento.

Cosa fa un eCommerce Manager?

L’eCommerce Manager pianifica le politiche commerciali dello store online e coordina le attività operative per raggiungere gli obiettivi di crescita. In sostanza, un eCommerce Manager è responsabile:

  • Dell’integrazione dei sistemi tecnologici su cui si basa lo store online, come piattaforme di gestione eCommerce, strumenti di promozione e analisi dati, soluzioni di customer relationship management (CRM).
  • Delle attività di marketing digitale, dal posizionamento organico dei prodotti a quello tramite advertising, passando per l’email marketing e il social media marketing.
  • Del corretto flusso delle operazioni logistiche, dall’approvvigionamento alla gestione delle spedizioni e delle scorte.
  • Del rispetto delle normative di sicurezza relative all’acquisizione, controllo e conservazione dei dati sensibili dei clienti dell’eCommerce.
  • Della coordinazione del team di sviluppo così da assicurarsi che il sito sia funzionale, intuitivo e allineato con le necessità dei restanti team di lavoro e le aspettative dei consumatori.

Di cosa si occupa, operativamente, un eCommerce Manager

Il focus operativo dell’eCommerce Manager è trasversale. Tra le sue principali attività:

  • Supervisione, aggiornamento e manutenzione del catalogo prodotti, assicurandosi che descrizioni, immagini, prezzi e promozioni siano sempre ottimizzati per massimizzare le vendite.
  • Ottimizzazione del sito web per garantire un’esperienza di navigazione fluida e soddisfacente, dalla ricerca dei prodotti al checkout e post vendita (reclami e recensioni).
  • Utilizzo di strumenti di analisi per monitorare le KPI utili alla strategia di crescita (tasso di conversione, valore medio di acquisto, tasso di abbandono del carrello).
  • Dialogo con fornitori e partner, per garantire approvvigionamenti costanti e tempi di consegna rapidi.
  • Allineamento dello store online alle normative vigenti in materia di sicurezza dei dati e privacy.
  • Pianificazione e implemento delle campagne promozionali per massimizzare il ROI.
  • Supervisione del corretto funzionamento tecnico del sito, assicurandosi che risponda efficacemente alle esigenze di mercato e alle aspettative dei clienti.

 

Competenze di un eCommerce Manager

Un eCommerce Manager deve avere queste competenze:

Hard Skills

  • Capacità di sviluppare e implementare strategie di business, come pianificazione di budget, definizione di obiettivi di vendita e misurazione dei risultati.
  • Conoscenza delle principali piattaforme eCommerce come Magento, Shopify o WooCommerce, comprendendo funzionalità, personalizzazioni e integrazioni.
  • Competenza nell’ottimizzazione dei contenuti organici per motori di ricerca (SEO), con l’obiettivo di massimizzare la visibilità online.
  • Esperienza nella gestione di campagne pubblicitarie su canali online, come social media, motori di ricerca, email, marketplace, etc.
  • Capacità di utilizzare strumenti di analisi per controllare le metriche del sito e dei canali promozionali, così da sviluppare strategie basate sui dati.
  • Conoscere le dinamiche della supply chain, incluse le strategie di gestione delle scorte e la logistica di spedizione.
  • Comprendere i fondamenti del web development e dell’UX Design per collaborare efficacemente con gli sviluppatori, al fine di implementare le funzionalità del sito web.

Soft Skills

  • Capacità di guidare e motivare un team.
  • Capacità di comunicazione, sia scritta che verbale, per interagire con stakeholder, membri del team, fornitori. etc.
  • Capacità di gestire efficacemente il tempo e le priorità in un ambiente di lavoro condizionato da scadenze costanti.
  • Approccio orientato a raggiungere e superare gli obiettivi di vendita e performance del progetto.
  • Capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato e alle nuove tecnologie, così da sfruttarle a proprio vantaggio.
  • Capacità di identificare e risolvere problemi operativi e strategici in modo efficace.

 

Quanto guadagna un eCommerce Manager in Italia?

Secondo il sito Glassdoor, in Italia un eCommerce Project Manager percepisce una RAL che oscilla tra i 31.750 € e i 47.417 €.

Secondo Indeed invece, si passa dai 44.783 € all’anno percepiti da un eCommerce Project Manager che lavora a Milano, ai 9.163 € di uno che lavora a Marsala (Siclia). Nel mezzo i 19.928 € di uno che lavora a Roma. La media di questa forbice ampia sembra suggerirla Jooble, che indica come retribuzione annua media 28.573 €.

È importante specificare che gli stipendi possono variare a seconda di vari fattori, non solo dettati dalla località in cui si lavora o dall’esperienza specifica del candidato, ma soprattutto dalla dimensione dell’eCommerce per cui si lavora.

 

Come si diventa eCommerce Manager?

L’eCommerce Manager, come visto, è una delle figure apicali della gestione di uno store online, perciò si può arrivare a ricoprire questo ruolo affiancando studio ed esperienza sul campo.

Per diventare eCommerce Manager può essere utile partire da una laurea in campi come marketing, economia, comunicazione o più in generale business managment. Possono essere utili anche percorsi più tecnici, come informatica o ingegneria, specialmente se si è interessati agli aspetti tecnici di uno store online (dalle piattaforme tecnologiche agli aspetti logistici). Oltre questo, può essere utile seguire dei corsi verticali e specifici, specializzati nei vari ambiti di gestione eCommerce.

Vediamo qui di seguito alcuni dei corsi, online e in presenza, offerti dalle principali scuole che si occupano di formazione nell’ambito delle professioni digitali.

 

Corsi online per diventare eCommerce Manager

Digital Coach: scuola privata specializzata in Digital Marketing, ad oggi che scriviamo offre un corso di 276 ore focalizzato sulla figura dell’eCommerce Manager:

 

Ninja Academy: storica piattaforma di formazione italiana specializzata in digital marketing e campi affini, ad oggi che scriviamo offre un corso di 65 videolezioni dedicato all’eCommerce Management:

Ecommerce School: scuola specializzata nella formazione di figure professionali del commercio digitale, ad oggi che scriviamo offre un corso online di 60 ore dedicato alla formazione di base di un eCommerce Manager:

 

24Ore Business School: alta scuola di formazione del gruppo del Sole 24 Ore, ad oggi che scriviamo offre un master di 4 mesi sull’eCommerce Management.

 

MAC Formazione: scuola di formazione professionale che si rivolge ad aziende, enti pubblici e lavoratori, ad oggi che scriviamo offre un corso certificato di eCommerce Managment:

 

Università Telematica Niccolò Cusano: università non statale ma riconosciuta dal MIUR, fondata nel 2006 a Roma, ad oggi che scriviamo propone un master universitario della durata di 12 mesi focalizzato sull’eCommerce Managment:

 

Ecommerce Heros: progetto parallelo della Ecommerce School, si tratta di un percorso pratico e verticale sulla gestione di un eCommerce a 360 gradi:

 

Fenice Academy: portale di formazione online accreditato dal Miur, ad oggi che scriviamo offre un corso certificato di 6 settimane focalizzato sulla figura dell’eCommerce Manager:

 

Corsi in presenza per diventare eCommerce Manager

Accademia delle Professioni: polo didattico privato focalizzato sulla formazione professionale, ad oggi che scriviamo offre un corso di 800 ore sul retail management di un eCommerce:

 

Bologna Business School: tra le principali e rinomate business school italiane, ad oggi che scriviamo offre un master Universitario di primo livello della durata di 12 mesi, ad indirizzo Retail Management and E-Commerce.

Se vuoi rimanere aggiornato gratuitamente in ambito eCommerce e del Digital Marketing,
iscriviti alla nostra newsletter su LinkedInè gratis, e ti arriva 2 volte al mese

Indice

Potrebbe interessarti anche:

Sei corsi on-demand con un costo inferiore ai 500€, per aggiornare le tue conoscenze o acquisire nuove competenze di Digital Marketing ed eCommerce
Una guida ai più interessanti percorsi di formazione in ambito eCommerce e Digital Marketing, che si svolgeranno a luglio 2024: corsi, corsi online, corsi professionali, master, webinar, etc.
In ambito eCommerce, il Web Developer è la figura che si occupa dello sviluppo, dell’ottimizzazione e della manutenzione di piattaforme CMS specifiche per il commercio online. Cosa fa, quanto guadagna e come si diventa Web Developer
Una selezione dei corsi formativi più rilevanti per chi desidera aggiornare le proprie competenze professionali o intraprendere una carriera lavorativa nell’ambito dell’eCommerce e del Digital Marketing. Giugno 2024
Una selezione dei corsi formativi più rilevanti per chi desidera aggiornare le proprie competenze professionali o intraprendere una carriera lavorativa nell’ambito dell’eCommerce e del Digital Marketing. Maggio 2024
Il pay-per-click specialist è il professionista che massimizza le conversioni attraverso campagne pubblicitarie su motori di ricerca, social network, siti web, app e canali display online. Scopriamo quali sono le sue competenze, che ruolo svolge all’interno di un eCommerce, quanto guadagna e come si diventa professionisti del pay-per-click.
Una selezione dei corsi formativi più rilevanti per chi desidera aggiornare le proprie competenze professionali o intraprendere una carriera lavorativa nell’ambito dell’eCommerce e del Digital Marketing. Marzo e aprile 2024
L’eCommerce Specialist è la figura operativa che si occupa della gestione quotidiana dello store online. Ha competenze tecniche, analitiche e commerciali, che vanno dalla definizione delle strategia di vendita all’ottimizzazione del sito e dei prodotti a catalogo.
Una selezione dei corsi formativi più rilevanti per chi desidera aggiornare le proprie competenze professionali o intraprendere una carriera lavorativa nell’ambito dell’eCommerce e del Digital Marketing. Gennaio 2024
Il settore eCommerce è in costante crescita e con esso cresce la richiesta di figure capaci di costruire, gestire, ottimizzare un attività commerciale online. In questo articolo vediamo alcuni dei principali corsi in partenza nella seconda metà del 2023, erogati da enti di alta formazione.