News

Portali Edu-Tech: una guida all’apprendimento online

Dai MOOC alle piattaforme di aziende tecnologiche, tutto sui percorsi di formazione online utili a sviluppare competenze professionali e di business in campo digitale e non solo.

In breve:

  • Il mercato digitale si evolve con rapidità e imprevedibilità, rendendo difficile per lavoratori e lavoratrici restare al passo con i cambiamenti.
  • Per questo, negli ultimi anni si è assistito a una diffusione sempre più ampia delle piattaforme edu-tech, siti web o applicazioni che offrono un’ampia gamma di risorse educative, in particolare in ambito digitale.
  • Queste piattaforme sono accessibili e flessibili, hanno costi bassi rispetto alla formazione tradizionale e permettono di seguire percorsi di apprendimento personalizzati.
  • Di contro richiedono un’elevata autodisciplina e non hanno degli standard unisoni per valutare la qualità dei corsi erogati o la valutazione degli studenti.
  • Pur non sostitutendo i percorsi tradizionali, le piattaforme edu-tech restano strumenti utili per aggiornare le proprie competenze e rimanere attivi in un mercato del lavoro in continua evoluzione.
  • Vediamo qui le principali: quelle gestite da enti privati e focalizzati in ambito digitale, quelle di proprietà di aziende tecnologiche e focalizzate sui loro servizi, quelle di proprietà di università.
portali edu-tech_Academy_ecommerce-academy_b2commerce_banner

Un anno fa, il 30 novembre 2022, OpenAI ha rilasciato la prima versione di ChatGPT, un chatbot avanzato basato sull’intelligenza artificiale e sull’apprendimento automatico, in grado di supportare professionisti e professioniste in svariate attività concettuali come la stesura di testi, l’analisi dei dati, le revisioni, le trascrizioni, le traduzioni e l’assistenza clienti.

Il lancio di tecnologie all’avanguardia come ChatGPT evidenzia la rapidità e l’imprevedibilità con cui si evolve il mercato digitale, rendendo difficile per lavoratori e lavoratrici restare al passo con i cambiamenti.

Anche in risposta a ciò, negli ultimi anni si è assistito a una diffusione sempre più ampia delle piattaforme edu-tech, che forniscono gli strumenti necessari ad aggiornare le proprie competenze e rimanere attivi in un mercato del lavoro in continua evoluzione.

 

Se vuoi rimanere aggiornato gratuitamente in ambito eCommerce e del Digital Marketing,
iscriviti alla nostra newsletter su LinkedInè gratis, e ti arriva 2 volte al mese

 

 

Le piattaforme edu-tech. Vantaggi e svantaggi.

Le piattaforme edu-tech, costituite da siti web o applicazioni, offrono un’ampia gamma di risorse educative, come corsi di studio, percorsi di apprendimento personalizzati, materiali didattici e strumenti per la collaborazione, la comunicazione e il monitoraggio del progresso accademico.

Pur non sostituendo completamente la formazione tradizionale, sono diventate risorse fondamentali per studenti, istituzioni educative, aziende e organizzazioni professionali che mirano a sostenere la formazione professionale continua e lo sviluppo di competenze, in particolare quelle digitali e tecnologiche.

Vantaggi

  1. Accessibilità: consentono l’accesso a risorse educative da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, purché si disponga di una connessione internet.
  2. Flessibilità: offrono la possibilità di apprendere al proprio ritmo, adattandosi alle esigenze individuali.
  3. Costo: hanno un costo inferiore rispetto ai percorsi formativi tradizionali.
  4. Aggiornamento: i contenuti (almeno in teoria) vengono aggiornati regolarmente così da essere facilmente al passo con le ultime novità del mercato.
  5. Personalizzazione: consentono una personalizzazione dei percorsi di apprendimento in base alle esigenze specifiche di un utente.

Svantaggi

  1. Interazione limitata: nonostante la presenza di forum e chat, l’interazione e la socializzazione sono limitate.
  2. Richiesta di autodisciplina: l’apprendimento autonomo richiede un alto livello di motivazione e autodisciplina da parte degli interessati.
  3. Qualità: la qualità dei corsi non sempre è garantita da un ente terzo, ma può variare significativamente da portale a portale.
  4. Riconoscimento accademico: le certificazioni non sempre sono riconosciuti ufficialmente dalle istituzioni accademiche o professionali.
  5. Valutazione: non esiste uno standard nei metodi di valutazione e nei contenuti, ma può variare significativamente da portale a portale.

 

Esistono diverse tipologie di portali edu-tech. Qui vediamo i principali:

  • Quelli gestiti da enti privati e focalizzati in ambito digitale.
  • Quelli di proprietà di aziende tecnologiche e focalizzati sui loro servizi.
  • Quelli di proprietà di università o istituzioni ufficiali.

 

I portali Edu-tech di enti privati

Queste piattaforme offrono una selezione di corsi e materiali didattici che abbracciano un’ampia varietà di temi e discipline, soddisfacendo così un vasto spettro di interessi e necessità formative.

 

Edulia Masterclass

  • Ambito: corsi che spaziano da arte, cultura e filosofia a business e management, comunicazione, crescita personale e professionale, marketing, social media, project management, scienze e tecnologie emergenti, scrittura​​.
  • A chi si rivolge: studenti, lavoratori, studiosi, curiosi o semplici appassionati.
  • Formazione offerta: corsi online on-demand, flessibili, modulari, innovativi e sperimentali​​​​.
  • Modalità di accesso: si accede al portale tramite abbonamento a partire da 5€ al mese. È disponibile anche una app per l’accesso ai corsi in modalità mobile​​.
  • Certificazioni: i corsi offrono badge e attestati che certificano la partecipazione e l’acquisizione delle competenze.
  • Informazioni Istituzionali: Edulia è una start-up formativa creata dall’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani.
  • Sito web: edulia.it

 

Feltrinelli Education

  • Ambito: formazione professionale con focus su giornalismo, editoria, media digitali e classici, scrittura e industria culturale​​.
  • A chi si rivolge: a chiunque vuole coltivare passioni o aggiornare le proprie competenze nell’ambito dell’industria culturale.
  • Formazione offerta: corso avanzati e brevi disponibili on-demand, in live streaming e alcuni in presenza. I corsi sono realizzati in collaborazione con MIP – Politecnico di Milano, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Edizioni Gribaudo, Scuola Holden, Mimaster Illustrazione e SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste.
  • Modalità di accesso: la registrazione sulla piattaforma è gratuita, all’interno si possono acquistare direttamente i corsi scelti, che  hanno prezzi variabili.
  • Certificazioni: i corsi offrono badge e attestati che certificano la partecipazione e l’acquisizione delle competenze.
  • Informazioni Istituzionali: Feltrinelli Education è stata fondata nel 2020 ed è parte del Gruppo Feltrinelli, con sede a Milano.
  • Sito web: feltrinellieducation.it

 

Learnn

  • Ambito: formazione professionale pensata per chi desidera acquisire competenze per il proprio business o migliorare le proprie abilità in aree digital marketing e settori affini​​​​.
  • A chi si rivolge: a chiunque lavora, o desidera lavorare, nel settore digitale: siti web, eCommerce, agenzie di marketing, design, sviluppo, etc..
  • Formazione offerta: corsi e workshop online dall’approccio pratico e strategico. Il catalogo include argomenti come marketing, comunicazione, e-commerce, design, business growth, social media, intelligenza artificiale, programmazione e altro​​. I contenuti sono creati da esperti e team di aziende leader nel loro settore​​​​​​.
  • Modalità di accesso: si può accedere ai corsi con un abbonamento mensile o annuale, a prezzi che partono dagli 8€ in su​​​​. Per le aziende con un team di almeno 5 persone ci sono prezzi dedicati​​. La piattaforma è disponibili sia su web che in app iOS/Android.
  • Certificazioni: i corsi offrono un certificato di frequenza e completamento dato previo superamento di un test finale a cui si accede dopo aver seguito almeno l’80% delle ore di lezione.
  • Informazioni Istituzionali: Learnn è stata fondata nel 2020 da un’idea di Luca Mastella, imprenditore digitale ferrarese classe 1989 e docente esterno di Marketing e Business presso l’Università Bocconi.
  • Sito web: learnn.com

 

Udemy

  • Ambito: offre una vasta gamma di corsi in diversi settori, tra cui sviluppo software, business, design, marketing, fotografia, musica, salute e fitness, insegnamento e accademia, e molto altro.
  • A chi si rivolge: a singoli studenti interessati a formazione continua nell’ambito dei corsi erogati, o ad aziende che vogliono attivare corsi di aggiornamento per i propri dipendenti.
  • Formazione offerta: corsi online, sia gratuiti che a pagamento, in una varietà di argomenti, generalmente molto specifici e focalizzati su una singola task. I corsi sono creati da esperti indipendenti nell’ambito specifico.
  • Modalità di accesso: la registrazione sulla piattaforma è gratuita, e all’interno si possono acquistare direttamente i corsi scelti, che hanno prezzi variabili e sono soggetti a frequenti sconti e promozioni.
  • Certificazioni: alcuni corsi offrono certificati di completamento, ma Udemy non è generalmente riconosciuto come un istituto accreditato di istruzione superiore.
  • Informazioni Istituzionali: Udemy è stata fondata nel 2010 in America e opera in tutto il mondo.
  • Sito web: udemy.com

 

Your Creative Academy

  • Ambito: focalizzata sulla formazione nel campo della content creation, propone lezioni su fotografia, videografia, post-produzione, e altre aree creative​​.
  • A chi si rivolge: a chiunque vuole migliorare le proprie competenze creative col linguaggio foto e video​​.
  • Formazione offerta: video-lezioni, workshop e sfide creative.​​​.
  • Modalità di accesso: tramite abbonamento annuale che dà accesso a tutti i contenuti e permette di partecipare alle sfide proposte dalla piattaforma​​.
  • Certificazioni: Non sono specificate certificazioni, ma gli studenti possono acquisire competenze pratiche e teoriche nel campo della content creation.
  • Informazioni istituzionali: Creative Academy è gestita da NP Content Creation srl, con sede a Milano​​, ed è stata fondata dal creator Nick Pescetto.
  • Sito web: yourcreativeacademy.it

 

I portali Edu-tech delle aziende tecnologiche

Vediamo ora alcuni portali Edu-tech sviluppati dalle aziende tecnologiche. Queste piattaforme adottano un approccio verticale, fornendo risorse educative dettagliate sui servizi e i software di proprietà o relativi al loro campo d’azione, permettendo così un apprendimento mirato e preciso.

 

Goolge Skillshop

  • Ambito: offre corsi realizzati dagli esperti di prodotto Google, consentendo agli utenti di sviluppare competenze pratiche e immediatamente applicabili​​ nell’uso di strumenti per promozione, analisi di dati, gestione di annunci e molto altro.
  • A chi si rivolge: a chiunque desideri imparare ad usare correttamente i diversi servizi dell’ecosistema Google.
  • Formazione offerta: corsi online su tool come Google Ads, Google Marketing Platform, Analytics Academy, Google My Business, Google Ad Manager, Google AdMob, Authorized buyers e Waze Ads, etc.
  • Modalità di accesso: l’accesso alla piattaforma Google Skillshop è gratuito.
  • Certificazioni: Gli utenti possono ricevere certificazioni sui prodotti Google, che attestano la loro competenza nell’uso di specifici strumenti e soluzioni offerti da Google​​​​.
  • Informazioni Istituzionali: Goolge Skillshop è un servizio di Google, evoluzione di quello che un tempo si chiamava “Academy for Ads”, ed è parte di Eccellenze in digitale, promosso dall’Unione italiana delle Camere di commercio e Google stessa.
  • Sito web: skillshop.withgoogle.com

 

Microsoft Learn

  • Ambito: offre una vasta gamma di  corsi che coprono i molteplici aspetti tecnici e professionali associati all’ecosistema Microsoft.
  • A chi si rivolge: professionisti e sviluppatori in ambito IT, aziende, lavoratori e studenti.
  • Formazione offerta: corsi, moduli di aggiornamento, percorsi formativi guidati, esercitazioni pratiche, su prodotti e tecnologie Microsoft, come Azure, Dynamics 365, Power Platform, Microsoft 365, etc.
  • Modalità di accesso: l’accesso è generalmente gratuito e può essere effettuato attraverso un account Microsoft. Potrebbero esserci costi associati a percorsi di certificazione o corsi più avanzati.
  • Certificazioni: Microsoft Learn è utilizzato come punto di partenza per prepararsi alle certificazioni Microsoft ufficiali, che sono riconosciute in tutto il settore IT per la loro capacità di validare le competenze tecnologiche di un individuo.
  • Informazioni Istituzionali: Microsoft Learn è un portale di proprietà di Microsoft.
  • Sito web: learn.microsoft.com

 

Shopify Workshop

  • Ambito: raccolta di risorse focalizzate sul mondo dell’eCommerce gestito attraverso la piattaforma Shopify.
  • A chi si rivolge: a chiunque utilizza la piattaforma Shopify per la gestione del proprio store online
  • Formazione offerta: Workshop, corsi, webinar, consigli di esperti in ambito di marketing digitale, gestione di business online e strategie di vendita efficaci.
  • Modalità di accesso: le attività sono erogate attraverso il sito di Shopify e possono richiedere una registrazione anticipata.
  • Certificazioni: non sono indicate certificazioni.
  • Informazioni Istituzionali: Shopify Workshop è un servizio offerto da Shopify stessa all’interno della sua piattaforma, e attraverso le community nazionali.
  • Sito web: shopify.com/workshopitalia

 

LinkedIn Learning

  • Ambito: percorsi di apprendimento per sviluppare competenze in ambito digitale e professionale, così da implementarle nel proprio curriculum​​.
  • A chi si rivolge: a tutti i professionisti presenti sulla piattaforma LinkedIn che vogliono migliorare le proprie soft skills relazionali o hard skills digitali.
  • Formazione offerta: corsi che coprono una varietà di competenze tecniche e trasversali, tra cui marketing digitale, sostenibilità, cybersecurity, amministrazione, gestione di sistemi, gestione progetti, analisi dati, sviluppo software, alfabetizzazione digitale, produttività, soft skills, imprenditorialità, rapporti personali in ambito professionale​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​.
  • Modalità di accesso: ci si può abbonare alla piattaforma al prezzo di 19,99 dollari al mese.
  • Informazioni Istituzionali: LinkedIn Learing è un servizio offerto da LinkedIn all’interno della sua piattaforma.
  • Sito web: linkedin.com/learning

 

I portali Edu-Tech di tipo MOOC (Massive Open Online Courses)

Vediamo ora alcuni portali di tipo MOOC: Massive Open Online Courses. Come tutti portali edu-tech offrono un’ampia varietà di risorse educative online. Tuttavia, si distinguono per due aspetti:

  • Hanno un approccio più olistico all’educazione, offredno un’ampia gamma di corsi su argomenti che vanno oltre la sola sfera tecnologica.
  • Sono prevalentemente gestiti da università o istituzioni educative certificate, fornendo così corsi dal taglio accademico e specialistico che spesso riflettono gli standard e la qualità dell’istruzione superiore.

 

edX

  • Ambito: corsi negli ambiti di informatica, lingue, data science, business e management, economia, ingegneria, filosofia, medicina, statistica e molti altri.
  • A chi si rivolge: studenti che cercano una formazione accademica, professionisti in cerca di sviluppo delle competenze o di avanzamento di carriera, appassionati di apprendimento continuo.
  • Formazione offerta: percorsi di studio,  programmi professionali, bootcamp e lauree online sia a livello di bachelor che di master​​​​​​​​​​, pensati per studenti, imprese ed educatori.
  • Modalità di accesso: la maggior parte dei corsi possono essere seguiti gratuitamente, alcuni possono richiedere una tassa di iscrizione​​.
  • Informazioni istituzionali: il portale edX è stato creato dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) e dall’Università di Harvard. Non ha scopo di lucro e i suoi percorsi di formazione sono erogati da MITx, HarvardX, BerkeleyX, UTx e molte altre Università americane ed europee.
  • Certificazioni: al completamento dei corsi gli utenti possono ricevere certificati che attestano le competenze acquisite​​.
  • Sito web: edx.org

 

Coursera

  • Ambito: corsi in un’ampia gamma di aree, tra cui scienze dei dati, informatica, business, sviluppo personale, arti, discipline umanistiche, scienze della vita, e altro.
  • A chi si rivolge: studenti, professionisti e appassionati di apprendimento continuo di ogni livello e percorso educativo.
  • Formazione Offerta: corsi individuali, specializzazioni, certificati professionali e lauree complete. I corsi sono sviluppati in collaborazione con università e organizzazioni di prestigio a livello mondiale.
  • Modalità di Accesso: alcuni corsi offrono l’opzione di “audit”, permettendo agli studenti di accedere ai materiali del corso gratuitamente. Tuttavia, l’accesso alle attività valutate e ai certificati di completamento di solito richiede una tassa.
  • Informazioni istituzionali: Coursera è stata fondata dall’Università di Stanford. La piattaforma collabora con diverse università e organizzazioni in tutto il mondo per offrire un’ampia varietà di corsi.
  • Certificazioni: al completamento di corsi, specializzazioni o programmi di laurea, gli studenti possono ricevere certificati riconosciuti nel settore, utili per progressi accademici o professionali.
  • Sito web: coursera.org

 

Federica Web Learning

  • Ambito: corsi in diversi ambiti accademici e professionali, come ambiente e energia, arte, architettura e design, business e economia, chimica e biologia, computer science e programmazione, data science e statistica, diritto, educazione e insegnamento, ingegneria, lingue, matematica e scienze fisiche, salute e medicina, scienze sociali, settore umanistico, e sviluppo personale​​​​.
  • A chi si rivolge: a professionisti che cercano percorsi di lifelong learning di livello universitario. A studenti e neodiplomati che vogliono migliorare le proprie competenze per affrontare al meglio i futuri studi universitari e valutare le conoscenze iniziali. A chiunque desideri seguire gratuitamente corsi di approfondimento e aggiornamento di livello accademico.
  • Formazione offerta: corsi online gratuiti, in italiano e inglese, erogati dall’Università degli Studi di Napoli Federico II e da altri atenei italiani convenzionati. La piattaforma fornisce anche un master online accreditato e una serie di percorsi di laurea triennale e magistrale.​​
  • Modalità di accesso: l’accesso alla piattaforma Federica Web Learning è libero e gratuito.
  • Certificazioni: al termine del completamento dei corsi è possibile ottenere un attestato di partecipazione.
  • Informazioni Istituzionali: Federica Web Learning è un progetto cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania. È certificato con il Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001:2015. È Convenzionato sia con altri atenei italiani che con le piattaforme di MOOC Coursera e edx.
  • Sito web: federica.eu

 

Gli aggregatori

Class Central è un aggregatore e recensore di corsi online gratuiti e a pagamento offerti da università e istituzioni di tutto il mondo.

  • A chi si rivolge: a chi cerca uno strumento per esplorare agilmente il vasto mondo della formazione online, senza passare per i singoli portali.
  • Formazione offerta: Il sito raggruppa ed elenca una vasta gamma di corsi online in diverse discipline, tra cui scienze, ingegneria, business, arte, scienze umanistiche sociali, informatica, salute e altro.
  • Modalità di accesso: è un portale di consultazione. Gli utenti possono cercare i corsi per poi essere indirizzati ai siti web delle rispettive università o piattaforme che li erogano.
  • Sito web: classcentral.com

 

Conclusione

I portali di formazione online offrono ottime risorse per lo sviluppo personale e professionale, permettendo dunque di affinare le proprie abilità in specifici settori. Sono ideali per chi vuole ripensare la propria carriera o desidera apprendere le basi di una nuova disciplina, ma anche per chi cerca percorsi di studio flessibili e relativamente economici. Attenzione però a non considerarle esaustive o sostituive di percorsi canonici e istituzionali, perché le loro certificazioni (almeno in Italia) non hanno valora legale, e il loro approccio è spesso molto pratico e poco teorico.

 

 

Se vuoi rimanere aggiornato gratuitamente in ambito eCommerce e del Digital Marketing,
iscriviti alla nostra newsletter su LinkedInè gratis, e ti arriva 2 volte al mese

Indice

Potrebbe interessarti anche:

Sei corsi on-demand con un costo inferiore ai 500€, per aggiornare le tue conoscenze o acquisire nuove competenze di Digital Marketing ed eCommerce
Le coding factory sono aziende del settore edu-tech dal taglio B2C e B2B. Offrono servizi di formazione ad aspiranti lavoratori in ambito tech e digital, e al contempo offrono servizi di selezione e reclutamento personale per le aziende che operano nel medesimo settore.
Una guida alla creazione di pagine prodotto efficaci: a cosa servono, come sono fatte, quali elementi si utilizzano per attirare l’attenzione degli utenti e spingerli alla conversione, come si differenziano per categoria merceologica. Tutto sulle pagine prodotto ecommerce.
Come arrivare preparati a uno degli eventi commerciali più attesi dell’anno. Strategie commerciali e di comunicazione per ottimizzare le vendite, acquisire nuovi clienti, liberare il magazzino, migliorare il profitto e posizionare i prodotti.
6 italiani su 10 preferiscono acquistare su un eCommerce per combattere l’inflazione. In questo articolo vediamo gli strumenti che Facebook, Instagram e Whatsapp mettono a disposizione per ottimizzare e accrescere la customer experience del nostro store online.
Inviare mail senza sapere chi le leggerà è come scoccare una freccia al buio sperando di fare centro. Possiamo avere fortuna, ma la possibilità di essere percepiti come i volantini che riceviamo nella cassetta della posta è alta. Impariamo dunque a calibrare la frequenza, il contenuto e il tono di voce delle email, garantendo utilità e valore a chi le riceve.
I motori di ricerca premiano i siti che forniscono un’esperienza affidabile, pertinente e autorevole. Una guida SEO per costruire i contenuti del tuo eCommerce seguendo il principio del buon senso, attraverso pratica, strumenti e fonti
Il settore eCommerce è in costante crescita e con esso cresce la richiesta di figure capaci di costruire, gestire, ottimizzare un attività commerciale online. In questo articolo vediamo alcuni dei principali corsi in partenza nella seconda metà del 2023, erogati da enti di alta formazione.
Un resoconto di Offline, l’evento realizzato dalla piattaforma Learnn. Un’esperienza intensa e arricchente, che unisce giornate di formazione con speaker di settore e strategie di successo, a momenti di networking con altri professionisti del mondo digitale. Non perderti questa panoramica completa del futuro del marketing offline!
Nati poco più di una decina di anni fa in America, i coding bootcamp sono oggi una realtà affermata e diffusa anche in Italia, dove si pongono come ponte diretto tra il mondo della formazione e quello del lavoro in ambito tech e IT.